BACK TO BACH

23 – 12 / 2018
Teatro Civico

JAZZ E CLASSICA

Paolo Fresu e I Virtuosi Italiani
Back to Bach

Una felice rilettura del repertorio colto attraverso inusitate vesti sonore, la libertà di percorrere un sogno da Bach al contemporaneo, contaminazione di generi per un concerto ispirato dalla Musica, realizzato con la Musica. In “Back to Bach” la tromba di Paolo Fresu interagisce con I Virtuosi Italiani, uno degli ensemble più versatili e apprezzati del panorama colto contemporaneo, facendo rivivere il barocco nella cifra jazzistica in un viaggio musicale che alterna pagine di Händel, Telemann, Torelli, Monteverdi, Pachelbel e Bach a brani di musicisti d’oggi come Uri Caine, Daniele di Bonaventura, Richard Galliano (altro ospite in arrivo a JazzAlguer) e dello stesso Fresu.

Ritmo e armonia danno voce all’anima e ne scorrono le declinazioni in una danza che, accarezzando le diversità stilistiche, ne afferra l’affinità: il risultato è un abbraccio capace di ricomporre la curva della tensione emotiva. “Trovo che la musica classica il barocco, specialmente abbia molte affinità con il jazz: sono due mondi molto vicini, più affini di quanto si pensi”, afferma il trombettista sardo: “Più si va indietro nel tempo e più penso che la musica assuma un carattere popolare, qualità che è proseguita, anche se solo in parte, nei secoli successivi. Il jazz è l’ultima propaggine di questa qualità, pur con evoluzioni che hanno assunto sfumature e inclinazioni diverse”.